Giardino di montagna

Quota 1.100 mt sul livello del mare, clima particolarmente rigido in inverno, vista spettacolare: ecco il giardino di montagna, un angolo di paradiso in valle Stura.
Questo progetto è particolarmente interessante perchè racchiude una serie di interessanti varianti; oltre alle classiche bordure sono presenti alcune aiuole dalle forme squadrate che ne esaltano l’originalità.

Descrizione:

Un tocco di originalità insieme a materiali naturali sono gli ingredienti base di questo piccolo giardino situato in valle Stura.  Sinuose bordure di erbacee perenni seguono le linee a volte dritte a volte sinuose del prato, separate da un nastro di legno che delimita le due porzioni.  I colori delle fioriture si alternano con i ritmi delle stagioni, le siepi informali danno un senso molto naturale a tutta l’ambientazione.  La zona pranzo con il suo barbecue si inserisce in uno spazio intimo e familiare.