Parco senza fine

Questo parco secolare si caratterizza per l’estrema semplicità delle sue forme ma allo stesso tempo presenta una notevole varietà di piante.
In fase di progettazione, le richieste del committente sono state molto chiare: creare un giardino che rievochi le senzasioni di uno spazio senza fine. Le alberature e gli arbusti di questo parco nella campagna cuneese sono di grandi dimensioni, come estesa è la superficie delle zone a prato.

Descrizione:

La scelta di esemplari di Cedri, Abies Kosteriana, Camelia sassanqua e varietà di Azalea japonica permettono una fruizione del giardino anche nelle stagioni autunnali e invernali.  Si tratta di piante ed arbusti sempreverdi che in questi mesi caratterizzano il giardino per i loro colori vivaci e intensi.  Per ravvivare la vista più prossima all’abitazione sono state scelte piante a fioritura primaverile come ‘Cornus Florida’ di colore rosa e rose rampicanti rosse.  La grande estensione del parco ci ha consentito di realizzare diverse prospettive; utilizzando esemplari di Faggi e Liriodendri abbiamo ottenuto aiuole differenti per aspetto e colore.